• 13 Maggio 2017
  • 179

Sosteniamo Slums dunk!

RACCOLTA FONDI PER SLUMS DUNK.

Domenica, in occasione di gara 1 contro Forlì, sarà allestito presso l'ingresso del PalaTricalle Sandro Leombroni un banchetto della ONLUS Slums dunk dove, tramite l'acquisto di gadget, si potrà contribuire a finanziare le attività che l'associazione promuove. Slums dunk, nata dall'idea di Bruno Cerella (Armani jeans Milano) e Tommy Marino (Treviglio), mira a migliorare le condizioni di vita dei bambini e dei giovani che vivono nelle aree economicamente e socialmente degradata dell'Africa, utilizzando la pallacanestro come uno strumento per trasmettere cultura, valori e competenze. Nel 2014 Slums dunk ha costruito il suo primo campo di pallacanestro nella baraccopoli di Mathare, Nairobi (Kenya), attivando una scuola di minibasket che garantisce il libero accesso al campo da basket e supporta l'educazione ai life skills in dieci scuole informali nella baraccopoli  stessa, con il coinvolgimento di circa 1000 ragazzi under 15. L'attività è cresciuta esponenzialmente negli ultimi anni e attualmente Slums dunk opera anche a Kisumu (Kenya), Ndola (Zambia) e sta attivando Academy in Congo e altri paesi africani, oltre a portare avanti iniziative anche nelle periferie dell'interland milanese. Parte integrante dell'associazione è anche il nostro neo coach Giuseppe Di Paolo, diventato socio fondatore della ONLUS, il quale si occupa nello specifico della formazione degli allenatori del posto che poi portano avanti le attività delle academy durante tutto l'anno. Nel mese di Giugno inoltre, proprio nella nostra città, si svolgerà la quarta edizione del torneo giovanile Slums dunk Chieti, su cui a breve avrete notizie più precise.  

 Tutta la Pallacanestro Chieti, da sempre vicina alle attività benefiche, contribuisce e promuove attivamente questa iniziativa. Dai anche tu il tuo sostegno!  

FURIE COMMUNICATION AND PRESS OFFICE

FEDERICO IONATA