Sei qui: Home

Pallacanestro Chieti

PROGER-REMER 85-90

21/12/2014

Tabellino e commento

PROGER CHIETI - REMER TREVIGLIO 85-90 (13-26, 38-43, 66-66)

Proger: Cardillo 4, Palermo 11, Di Emidio ne, Paesano 2, Ancellotti 18, Sergio 14, Monaldi 18, Di Giacomo ne, Saffold 2, Sollazzo 16. All.: Galli.

Remer: Sabatini 12, Marusic ne, Kyzlink 20, Slanina 2, Pasqualin ne, Gaspardo 12, Marino 9, Carnovali 23, Rossi 4, Turel 8. All.: Vertemati.

Arbitri: Ascione, Raimondo e Caruso.

Note - Tiri liberi: Proger 12/17, Remer 16/20. Tiri da 3: Proger 9/24, Remer 18/35. Rimbalzi: Proger 34 (9 off.), Remer 31 (7 off.). Spettatori 1600. Cinque falli nessuno.

La Proger Chieti perde la seconda gara di fronte al pubblico amico (accorso in ben 1600 unità alla partita di Natale dedicata all’infanzia), a causa di una difesa non all’altezza delle altre apparizioni, ma soprattutto alla mitragliata orobica (18 siluri da 3 mandati a segno). Ma a piovere sul PalaTricalle non sono state solo le bombe della “Brigata Vertemati”, ma anche i peluche della solidarietà teatina, con un “Teddy Bear Toss” sicuramente tra i meglio riusciti della LNP. Il campo è stato quasi ricoperto da animali e pupazzi di stoffa di ogni tipo, che sono stati raccolti e nei prossimi giorni verranno portati dai giocatori nel reparto di pediatria dell’ospedale. Poco prima della palla a due, invece, il presidente Di Cosmo aveva donato € 1000 alla Madre Superiora delle suere che gestiscono la struttura di accoglienza per bimbi e famiglie disagiate “Fondazione San Camillo De Lellis” di Chieti.

Che non sarebbe stata una serata facile lo si capisce subito, con la Remer che nei secondi 5’ del 1° quarto con un parziale di 15-4 costruiscono il primo vantaggio importante grazie a già 5 centri dalla lunga. La musica non cambia nel 2° quarto, con la Proger che riesce a raggiungere i 26 punti con cui Treviglio aveva chiuso i primi 10’ solamente al 16’ (canestro da 2 di Sergio). Il vantaggio ospite sale fino a + 16, ma i teatini, grazie allo strapotere di Ancellotti sotto il vetro e alle fiammate di Monaldi (2 bombe nel finale), ricuciono piano-piano e vanno al riposo a -5. Tra i due tempi, la sfilata di tutte le squadre del settore giovanile, dal mini-basket alle under 19, con i ragazzi che alla fine formano la scritta “Proger” sul parquet del palasport intitolato a Alessandro Leombroni, tra gli applausi del pubblico.

Il 3° quarto si apre come si era chiuso il 2°, ovvero con Monaldi che ne mette 5 in fila e dà il là al pari Ancellotti al primo pari della serata a quota 45. Contro break lombardo con un 8-0 stoppato dal time out di Galli a -5’36” dalla penultima sirena. Si va avanti a strappi, con la Proger che torna a galla (55-55) grazie ad una striscia griffata dalla premiata ditta Sergio (ottimo il suo apporto uscendo dalla panca) Ancellotti. Per vedere il primo vantaggio biancorosso bisogna attendere il 28’, grazie ad un 1 vs 1 di Sollazzo dopo due errori consecutivi da sotto nella stessa azione. Si va all’ultimo riposo sul 66-66 e gli ultimi 10’ sono una sorta di maxi-supplementare, dove su sponda abruzzese si spera che Treviglio cali la produttività dai 6,75 fin lì altissima. Ma non sarà così. Nella prima parte le Furie toccano anche il +4 ma da lì in poi chi si “infuria” è di nuovo il terzetto Kyzlink-Sabatini-Carnovali  (quest’ultimo alla fine chiamerà 7 su 17 tentativi), che spediscono in buca tutto quello che lanciano da oltre l’arco. Per vedere un canestro degli sopiti che non sia da 3, bisogna attendere quando sul tabellone del PalaTricalle c’è scritto -2’12” (2/2 di Slanina dalla linea). Chieti ha anche un ultimo sussulto, riportandosi a -3 (81-84) grazie ad una bomba di Palermo (bravo anche stasera) e un gioco potenziale da 3 punti (non concretizzato) del solito totem Ancellotti (che ha annichilito l’ex Rossi). Dall’altra parte però il fallo sistematico è sulle guardie dalla mano ferma Marino-Sabatini, che fanno 7/8 nell’ultimo minuto e blindano il risultato. Tra sette giorni si viaggia (e anche tanto) verso Reggio Calabria, un’altra pretendente alla vittoria finale di questa Silver 2014/2015 di livello altissimo.

 

Presentazione Proger-Treviglio

19/12/2014

Tante iniziative alla gara dedicata all'infanzia. Monaldi recuperato, ma si ferma Cardillo

CHI: Proger Chieti – Remer Treviglio
DOVE: PalaTricalle “Alessandro Leombroni”, via dei Peligni – Chieti
QUANDO: domenica 21 dicembre 2014, ore 18:00
ARBITRI: Caruso di Castel San Giovanni (PC), Ascione di Caserta e Raimondi di Roma. Ufficali di campo: Ulisse di Cepagatti (punti), Milillo di Chieti (crono) e Di Renzo di San Salvo (24”).
QUI CHIETI
Massimo Galli (allenatore) – “Un vero peccato come siano andate le cose nel finale della gara di Ferrara perché, al cospetto di una delle formazioni meglio attrezzate del torneo, abbiamo disputato davvero una buona partita. Questo è il mio pensiero sul quale, però, non voglio soffermarmi più di tanto per non fornire ai giocatori alibi di sorta prima di una gara, quella contro Treviglio, nella quale saremo chiamati a lavorare con determinazione per fare bene. Pur accusando qualche pausa a Ferrara, ci siamo comportati molto bene riuscendo a rimontare alla grande un paio di situazioni pur condizionati dalla situazione falli di Ancellotti e di Sergio che sta cominciando ad inserirsi nel nostro sistema di gioco. Stavolta servirà grande abnegazione per avere la meglio di una squadra ben organizzata e con tanto entusiasmo.
Adam Sollazzo (giocatore) – “Abbiamo molta rabbia dentro per come sono andate le cose a Ferrara e cercheremo di scaricarla in campo domenica contro Treviso. In casa nostra siamo sempre riusciti fornire prestazioni di grande qualità ed intensità, cose che serviranno per avere chance di conquistare la vittoria contro Treviglio. Ce la metteremo tutta, come sempre”.
NOTE – La gara è stata dedicata dalla Proger all’infanzia con numerose iniziative dedicate ai più piccoli. Innanzi tutto ci sarà la festa del settore giovanile, con tutti i gruppi dal minibasket fino alle due under 19 che sfileranno tra 1° e 2° tempo. Prima dell’inizio della gara il Presidente Di Cosmo e l’a.d. del title-sponsor Sgambati consegneranno un assegno di € 1000 alla casa accoglienza della Fondazione San Camillo De Lellis di Chieti, che ospita minori e famiglie in difficoltà. Ultimo, ma non ultimo, è previsto il Teddy Bear Toss, con centinaia di peluches che pioveranno sul parquet al 1° canestro della partita, i quali saranno poi portati dai giocatori della Proger nei reparti di pediatria degli Ospedali della zona. In settimana amichevole a Giulianova (serie B) vinta 100-70. Giovedì si era fermato Monaldi per una indisposizione, ma oggi è regolarmente rientrato nei ranghi. Stamattina purtroppo lieve distorsione alla caviglia per Cardillo, ma lo staff sanitario farà di tutto per recuperarlo in tempo per domenica.
EX – Emanuele Rossi.
SERIE – Chieti: V (+10), V (+19), P (-4); Treviglio V (+1), P (-1), V (+4).

 

La Proger vince tutti i quarti a Giulianova

18/12/2014

Amichevole infrasettimanale ok. Monaldi a casa, ma nulla di grave

Nell'amichevole infrasettimanale di Giulianova la Proger ha vinto tutti i 4 parziali disputati (si azzerava ogni 10'). Molto spazio a chi usualmente ne trova di meno, come è giusto che fosse, ma partita utile anche per provare soluzioni tattiche che torneranno utili domenica nel difficilissimo test interno vs Treviglio. Monaldi è rimasto a Chieti per un'indisposizione palesatasi all'inizio della seduta di stamani. Non dovrebbe trattarsi di nulla di preoccupante.

Giulianova - Proger Chieti 70-100 (12-19, 16-25, 16-27, 26-29). Tabellino Proger: Sergio 13, Di Giacomo 8 , Cardillo 13, Saffold 17, Sollazzo 18, Ancellotti 14, Palermo 3, Di Emidio 8, Paesano 6.

 

 

La Proger dona € 1000 alla Fondazione De Lellis

18/12/2014

La struttura di corso Marrucino gestita dalle suore ospita bimbi e famiglie in difficoltà.

Un'altra iniziativa per "la partita di Natale". La Proger Chieti, infatti, in occasione della gara interna di domenica 21 alle 18:00 contro Treviglio, che la Società biancorossa ha dedicato all'infanzia, ha deciso devolvere in beneficenza € 1000,00 alla casa d’accoglienza per bambini e famiglie Fondazione San Camillo De Lellis di corso Marrucino a Chieti.

La cifra sarà simbolicamente consegnata prima dell’inizio della partita dal Presidente, ing. Gianni Di Cosmo, e dall’Amministratore delegato del title-sponsor Proger S.p.A., ing. Umberto Sgambati, alla Madre Superiore delle Figlie della Carità, che gestiscono la struttura.

   

Pagina 1 di 282

Sponsor

Social Networks

Risultati

Serie A2 Silver

13^ giornata - 21/12/2014

Treviso-Ferrara
Piacenza-R.Calabria
Omegna-Scafati
Latina-Roseto
Legnano-Tortona
Ravenna-Imola
Recanati-Matera
Chieti-Treviglio

 

Sponsor

  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor

Classifica

Serie A2 Silver

1) Treviso 18 9) Imola 12
2) Ravenna 18 10) Ferrara 12
3) Treviglio 16 11) Omegna 10
4) R.Calabria 16 12) Scafati 10
5) Recanati 14 13) Roseto 8
6) Tortona 14 14) Matera 8
7) Proger Chieti 12 15) Piacenza 6
8) Legnano 12 16) Latina 6



Prossimo turno

Serie A2 Silver

14^giornata - 28/12/14 ore 18:00

Tortona-Treviso
Scafati-Piacenza
Treviglio-Recanati
Imola-Omegna
Matera-Latina
Ferrara-Legnano
Roseto-Ravenna
R.Calabria-Chieti