Sei qui: Home

Pallacanestro Chieti

LA PROGER CHIETI RIPARTE DA MONALDI

La Proger Chieti è lieta di annunciare l’avvenuta acquisizione contrattuale del play Diego Monaldi. “Siamo molto soddisfatti - ha dichiarato il DS Guido Brandimarte - di aver concluso questa trattativa. La riconferma di Diego è sempre stata uno dei nostri obiettivi primari. Siamo riusciti a superare la concorrenza di tante altre squadre che avevano messo gli occhi su di lui. Era però importantissimo per noi ripartire da un giocatore che tanto bene ha fatto lo scorso anno e che ha ancora tantissimi margini di miglioramento. Sarà di sicuro un protagonista del nostro prossimo campionato”. Da parte sua Diego Monaldi non ha nascosto la sua piena soddisfazione “E’ stata, quella conclusa, una settimana felicissima, coronata sia dalla convocazione in Nazionale che dalla conclusione di una trattativa alla quale tenevo moltissimo. Confesso che c’è stato l’interessamento di qualche squadra nei miei confronti ma io ho sempre considerata come prioritaria la scelta di tornare a Chieti, dove mi sono trovato benissimo in ogni senso: società, allenatore, città, tifosi. Riparto da Chieti ed è quello che più desideravo. Posso così dare continuità ad una scelta, fatta nella scorsa stagione, che mi ha permesso di crescere e di cogliere traguardi ambiziosi. Sono certo che nel prossimo campionato ci saranno per me e per la Proger altri obiettivi ancora più impegnativi ed esaltanti. Il basket è uno sport nel quale ogni anno puoi individuare nuove mete da raggiungere ed è questo forse l’aspetto più stimolante di questo gioco. Per il momento non vado in vacanza, dopo tre raduni fatti da gennaio ad aprile con la Nazionale, speravo proprio di chiudere quest’annata vestendo l’azzurro. Cosa chiedere di più ? Mando intanto un saluto a tutti i magnifici tifosi teatini, ai quali faccio l’augurio di buone vacanze”.

UFFICIO STAMPA

Massimo Renella

 

LA PROGER SI TINGE D’AZZURRO: MONALDI CONVOCATO IN NAZIONALE

Ormai Diego Monaldi è un uomo chiave della giovane e “sperimentale” nazionale azzurra. Niente bagni e ombrellone nel mese di giugno per il play biancorosso ma solo sudore e fatica agli ordini dello staff tecnico supervisionato da Simone Pianigiani e guidato da Luca Dalmonte. il 13 giugno raduno in quel di Livorno, dove dove gli azzurri lavoreranno fino al 21 e successivamente partenza alla volta di Losanna dove la nazionale italiana affronterà in torneo dal 23 al 25 Germania, Belgio e Svizzera. Si tornerà poi a Roma, per chiudere dal 26 al 28 con la partecipazione alla Summer League. Da segnalare che oltre alla lista dei convocati, dove figura appunto Monaldi, sono stati individuati tre giocatori a disposizione e che tra questi c’è il nominativo di Alessandro Paesano. Un’altra attestazione che sottolinea quanto di buono sia emerso dal lavoro svolto durante la scorsa stagione dal settore tecnico della Proger Chieti, società che ha creduto e continuerà a scommettere su di una politica indirizzata alla valorizzazione di giocatori giovani e determinati.

UFFICIO STAMPA

Massimo Renella

 

TORNEO SLUMS DUNK 3^ EDIZIONE CAT. UNDER 15 PALATRICALLE “SANDRO LEOMBRONI” 31 MAGGIO

Il countdown è appena iniziato, domenica 31 maggio al PalaTricalle “Sandro Leombroni” di Chieti, con palla a due alle 9:30 si alza il sipario sulla 3^ edizione del torneo giovanile “Slums Dunk” organizzato dalla Pallacanestro Chieti, riservato alla categoria Under 15 e che vedrà scendere sul parquet teatino le società di Spoltore, G.S. Pallacanestro L’Aquila e Penta Teramo.

Un evento di richiamo regionale che va oltre l’aspetto sportivo, come spiega il responsabile del settore giovanile biancorosso, nonché assistent coach della Proger Chieti, Giuseppe “Pino” Di Paolo: “ Da quest’anno Slums Dunk è diventata una Onlus -dichiara soddisfatto Di Paolo- e sarà quindi possibile destinare il 5x1000 per le popolazioni africane di Kenya e Zambia che hanno bisogno di interventi importanti per migliorare le loro condizioni di vita. Grazie alla raccolta fondi degli anni precedenti si è potuto costruire un campo di basket nella zona di Mathare, un quartiere periferico di Nairobi, dove sono presenti villaggi e baraccopoli con alta densità abitativa. Le scuole sono la parte iniziale del progetto perchè tramite loro possiamo garantire ai ragazzi un percorso di formazione personale che va dalla pallacanestro, come momento di aggregazione e veicolo per insegnare il rispetto delle regole, alle varie altre iniziative di formazione che portano avanti le scuole".

Tornando all’aspetto organizzativo, il coach teatino ci tiene a ringraziare tutte le persone che collaborano alla buona riuscita del torneo, ad iniziare dal Presidente del settore giovanile biancorosso Fabio D’Andreagiovanni e  dalle società che hanno partecipato all’evento nelle passate edizioni come l’Amatori Pescara, Pescara Basket, Lanciano Basket, Azzurra Lanciano, Village Basket e Magic basket Chieti, che hanno contribuito ad arricchire questa kermesse giovanile, acquistando negli stand presenti al PalaLeombroni gadget e magliette pro “Slums Dunk”, e fatto offerte, permettendo di destinare così il ricavato direttamente alla Onlus.

L' ideatore-fondatore e primo finanziatore del progetto è la guardia argentina con passaporto italiano Bruno Cerella, che milita nell’Olimpia Milano, che interverrà domenica in video connessione, durante la pausa pranzo dei ragazzi, per rivolgere un saluto a tutti i partecipanti del torneo.

La giornata trascorrerà all’insegna del divertimento e tra un canestro e l’altro sarà possibile visitare uno stand, dove sarà possibile informarsi sulle attività dell’Onlus SLUMS DUNK e acquistare gadget o fare offerte per finanziare i progetti umanitari dell’associazione. E’ inoltre prevista una lotteria con in palio una canotta autografata della Armani Jeans Milano, una canotta della Proger Chieti autografata, una canotta allenamento della Armani Jeans Milano autografata, una T-Shirt Proger Chieti autografata e una T-Shirt Armani Jeans Milano autografata. Il ricavato dell’intera manifestazione sarà devoluto a SLUMS DUNK.

A fare gli onori di casa, a  conclusione di una ricca giornata di sport e solidarietà e per rivolgere i saluti finali interverrà il Presidente della Proger Chieti Gianni Di Cosmo, che da sempre in prima persona insieme al suo staff, si impegna affinchè il basket sia un veicolo che vada oltre l’aspetto sportivo, come testimoniano le tante iniziative che si sono svolte a carattere sociale e benefico durante questi anni.

PROGRAMMA TORNEO:

ORE 9:30      PALLACANESTRO CHIETI VS SPOLTORE BASKET

ORE 11:00  INCONTRO 2 G.S. PALLACANESTRO L’AQUILA VS PENTA BASKET TERAMO

ORE 13:00 PRANZO E PROIEZIONE VIDEO SLUMS DUNK CON TELEFONATA IN DIRETTA A BRUNO CERELLA DELL’ARMANI JEANS MILANO

ORE 14:30 PERDENTE INCONTRO 1 VS PERDENTE INCONTRO 2

ORE 16:00 PERDENTE INCONTRO 1 VS VINCENTE INCONTRO 2

ORE 17:30 PREMIAZIONE, ESTRAZIONE LOTTERIA E SALUTI

Si giocano partite di 4 quarti come da regolamento Fip.Tutti gli sportivi e non sono invitati a partecipare. L’ingresso al Palasport è gratuito.

 

UFFICIO STAMPA

 

Matteo Palermo lascia la Proger

Matteo Palermo lascia Chieti. Il play romagnolo reduce da una stagione che ne ha consacrato le doti di ottimo giocatore si congeda così dai suoi tifosi: "Lascio Chieti, dove mi sono trovato benissimo, solo e soltanto perché avrò così finalmente la possibilità di giocare play titolare. Ringrazio il Presidente, l'allenatore e tutti gli appartenenti allo staff della Proger, non sarà facile mettersi alle spalle un'esperienza gratificante come questa. Auguro alla Proger e ai suoi straordinari tifosi le migliori fortune. Se dovessi trovarmi di fronte in un prossimo futuro le maglie biancorosse delle Furie non nasconderò di sicuro un po' d'emozione".

Da parte sua il Presidente Gianni Di Cosmo non nasconde il suo rammarico "Ho sempre apprezzato Matteo sia come giocatore che come ragazzo. Mi dispiace che abbia preso la decisione di lasciarci. Non posso però certo osteggiare le giuste ambizioni che lo animano. Gli auguro di continuare il processo di piena maturazione professionale già evidenziato in questa stagione e spero che sappia serbare in cuore insieme a tutti noi il ricordo di una stagione bella ed entusiasmante come quella passata".

 

UFFICIO STAMPA

 

   

Pagina 1 di 304

Sponsor

Social Networks

Risultati

Serie A2 Silver

30^ giornata - 17/04/2015

R.Calabria-Ravenna 89-79
Ferrara-Latina 94-80
Scafati-Recanati 86-81
Matera-Omegna 68-67
Tortona.Proger Chieti 87-89
Imola-Treviso 59-82
Roseto-Legnano 66-79 
Treviglio-Piacenza 81-68

Sponsor

  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor
  • sponsor

Classifica

Serie A2 Silver

1) Treviso 42 9) Tortona 30
2) Ferrara 40 10) Omegna 28
3) Recanati 38 11) Roseto 26
4) Treviglio 38 12) Imola 24
5) Ravenna 36 13) Legnano 24
6) R.Calabria 36
14) Latina 24
7) Proger Chieti 32
15) Matera 16
8) Scafati 32 16) Piacenza 12



Prossimo turno

Serie A2 Silver

30^giornata - 17/04/15 h.20:30

Scafati-Recanati
R.Calabria-Ravenna
Roseto-Legnano
Ferrara-Latina
Tortona-Proger Chieti (a Voghera)
Matera-Omegna
Treviglio-Piacenza
Imola-Treviso